Cosa è il BIM

Cos'è il BIM

Il Building Information Modeling

Il BIM non è solo l’uso di un software di modellazione (Revit nel nostro caso) ma è un complesso sistema di gestione dell’informazione nella fase progettuale di un edificio. Quella parola “Model” non significa solo modello 3D, significa strumenti e metodi per la gestione delle informazioni di un edificio.

Si tratta di coordinare progetti architettonici, impiantistici, strutturali dalle prime fasi dell idea fino alla progettazione dell’ edificio.
Il modello 3D è un insieme di dati dimensionali, qualitativi, temporali e di coordinamento.
Ragionare in BIM significa considerare l’intero ciclo di vita di e studiarlo sin dall’inizio considerando anche le manutenzioni e demolizioni finali.
Lavorare con il BIM vuol dire anche progettare i metodi e gli standard a cui attenersi durante la progettazione e costruzione dell’edificio, indicando anche gli attori coinvolti, i loro ruoli e gestendo l’intero flusso di informazioni e consegne.

Benefici del B.I.M.

Riuscire a costruire un edificio in digitale con tutte le caratteristiche del reale significa risolvere molto prima tutte le problematiche, che altrimenti si incontrerebbero in cantiere.
In buona sostanza si risparmiano tempo e problematiche, e questo alleggerisce i costi, soprattutto per la committenza.

Gestione delle interferenze

In inglese si chiama Clash Detection ma tradotto significa controllare già durante il progetto se un impianto passa per quel foro individuato dallo strutturista o se quel tubo incrocia una colonna portante. Significa risolvere prima ciò che causa un fermo cantiere.

Tempi e costi

Si parla di modello 4D e 5D, cioè quarta dimensione (tempo) e quinta dimensione (costi). Il BIM permette il controllo di queste voci già nella fase di progetto. Ogni finestra che viene aggiunta al modello viene inserita in un elenco di finestre che, opportunamente prezzate, restituiscono un costo.
La potenzialità di questo? Con i dovuti tempi di approntamento, ogni oggetto che inseriamo in scena modifica il costo dell’edificio e lo possiamo controllare minuto dopo minuto, ben prima della contabilità cantiere!

Il BIM per edifici complessi

Edifici complessi

Utilizzo di Revit come piattaforma per la progettazione di edifici complessi

Revit per la progettazione Architettonica di piccoli edifici

La progettazione di “piccole” costruzioni

Il metodo BIM permette di tenere sotto controllo tutte le fasi di un progetto e ben si adatta anche a studi o imprese non necessariamente grandi.

Modellazione di famiglie personalizzate per Revit

Famiglie personalizzate

Modellazione ad hoc di famiglie Revit per il progetto o il cantiere.