Questo nuovo articolo vuole essere un piccolo suggerimento per chi si trovi nella condizione di tagliare o svuotare un muro per le varie esigenze. Revit® mette a disposizione diversi strumenti per intervenire sulla famiglia di sistema muro, senza scendere troppo nel dettaglio delle operazioni, protremmo utilizzare a tal fine:

  • Modifica Profilo modifica la forma del muro o dell’apertura selezionata
  • Aperture ritaglia aperture in muri, ecc…
  • Vuoti

Quest’ultimo intervento è secondo me il più versatile, permette di creare vuoti della forma voluta e svuotare con lo stesso il muro. Questo metodo, per i più esperti non rappresenta una novità, ma per i neofiti potrebbe essere un buono spunto.

Come svuotare un muro

Una volta tracciato il muro, è possibile svuotarlo, per esempio per creare nicchie, con un solido di sottrazione della forma voluta. Da Inizio > Componente > Modello locale scegliamo la categoria Muri. Selezioniamo Vuoti dopo aver assegnato il nome e tracciamo con gli strumenti messi a disposizione per le forme il solido di sottrazione

Se ora proviamo ad uscire dalla modellazione cliccando su Termina Modello comparirà il seguente errore:

Per ovviare a questo, occorre – ancora prima di terminare il modello – cliccare su Modifica > Taglia > Taglia geometria e selezioniare prima il vuoto e poi il muro. A questo punto è possibile terminare il modello, cliccando su Termina Modello.

Come si diceva all’inizio, il presente articolo vuole essere un suggerimento per chi dovesse incappare nella situazione che vado ad illustrare.

Come si vede in figura il muro interferisce con la scala che sale sul terrazzo e pertanto occore in qualche modo eliminare la parte eccedente. La figura successiva chiarisce meglio il problema

La soluzione proposta è quella di svuotare il muro con un solido di sottrazione, di forma trapezioidale tracciata sula faccia del muro (colore rosso). Riprendiamo il procedimento illustrato sopra: da Inizio > Componente > Modello locale scegliamo la categoria Muri. Selezioniamo Vuoti e tracciamo, con gli strumenti messi a disposizione per le forme, il solido di sottrazione. Scegliamo il piano di riferimento selezionando da Inizio > Imposta la faccia del muro, vedi figura successiva:

Allo stesso modo, di cui sopra tagliamo la geometra del muro, Modifica > Taglia > Taglia geometria e selezioniamo prima il vuoto di forma trapezioidale e poi il muro. Clicchiamo su Termina Modello, ma appare un altro errore ‘Impossibile rigenerare la famiglia. Modificare la famiglia‘  ‘Gli inserimenti sono in conflitto con l’unione dei muri‘ che non permette di concludere l’operazione.

Anche in questo caso è possibile raggirare l’ostacolo, infatti l’errore è quello di modellare il vuoto direttamente selezionando la faccia (rossa) del muro, occorre invece impostare ex-novo un piano di riferimento. In una vista in pianta clicchiamo su Inizio > Piano di riferimento e tracciamo il piano di riferimento a filo scala ed assegnamo un nome ‘host taglio scala‘.

 

Ripetiamo il procedimento per il tracciamento del solido di sottrazione solo che questa volta da Imposta specifichiamo un nuovo piano di lavoro direttamente scegliendone il nome ‘host taglio scala‘. Disegniamo il vuoto, tagliamo la geometria ed infine terminiamo il modello. Revit non dà nessun errore e la soluzione è quella voluta.

[Autore: Roberto per frcprogetti.com Studio di Progettazione e rendering]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *